Buon Compleanno ABIO Roma!! 15 Assieme

BuonC          logo+15 ok

Il 2016 è un anno molto importante per ABIO Roma!!

Sono in programma nuovi Progetti e Proposte, sono alle porte le elezioni del nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2016-2019 e soprattutto ABIO Roma compie 15 anni!!

La nostra Associazione, da piccina, sta diventando sempre più grande, più visibile ed attiva. Un’Associazione “adolescente” in continua crescita ed evoluzione, alla ricerca di nuove esperienze e pronta ad affrontare ogni difficoltà con grande energia ed entusiasmo.

Abbiamo chiesto ad Emanuela Pasquetto, una dei Soci Fondatori e memoria storica dell’associazione, com’è nata ABIO Roma…

Alla fine del 1999, un gruppo di volontari dal nome “Matite Colorate”, presente presso il Reparto di Ematologia del Policlinico Umberto I, percepisce il desiderio di entrare a far parte di un’associazione strutturata ed organizzata. Emanuela, un giorno, sfogliando una rivista viene colpita da un articolo su ABIO, e comprende che era proprio quello che cercava. Il giorno successivo contattò Regina Sironi, all’epoca Segretario Generale di ABIO Milano, che si mostrò interessata all’idea. Quando, un paio di giorni dopo, Regina ed Emanuela si incontrarono a Roma, compresero subito che l’una aveva ciò che mancava all’altra! Regina desiderava aprire una sede ABIO anche a Roma non aveva però i contatti con gli ospedali, Emanuela, dal canto suo, aveva già un gruppo di potenziali volontari ed i contatti necessari. Era l’inizio del 2000 e l’idea di una sede ABIO a Roma, stava prendendo corpo.

Così, nell’ottobre del 2000 venne organizzato da ABIO il primo corso base, al quale parteciparono anche parte dei volontari di “Matite Colorate” e il 1 Febbraio 2001 fu costituita ABIO Roma, con due gruppi di volontari presenti presso il Reparto di Ematologia Pediatrica e l’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica del Policlinico Umberto I. Tra i Soci Fondatori e quindi consiglieri del primo Direttivo ricordiamo il prof. Ronchetti (presidente), la prof.ssa Antognoni, la prof.ssa Villa, Sergio Bernardi, Antonio Fazzari.

Nello stesso anno, a novembre, ABIO Roma organizza il suo primo corso di formazione per reclutare nuovi volontari e poter entrare in nuovi reparti, tra gli attuali volontari attivi c’è ancora una volontaria di quel primo corso, Gianna Sugaroni.

Come ogni inizio, anche quello di ABIO Roma non è stato semplice, i primi 3 anni furono duri, bisognava gettare le basi per costruire questa nuova realtà.

Nel 2004 con nuove elezioni e un nuovo Consiglio Direttivo con Eugenio Bernardi, come presidente, la prof.ssa Antognoni, Emanuela Pasquetto, Sergio Bernardi, Margherita Ferrucci, Rosanna Ranieri e Vittorio Torcolini, come consiglieri, l’associazione ha iniziato ad avere una nuova spinta organizzativa.

Eugenio, già socio di ABIO Roma dalla sua costituzione, faceva anche parte del Comitato ABIO Italia, che coordinava la nascita delle nuove sedi e lo sviluppo del movimento ABIO sul territorio. Negli anni diverse pediatrie, in Italia, avevano maturato una maggiore sensibilità ed attenzione ai bisogni del bambino e della sua famiglia.

Nel 2006 nasce Fondazione ABIO Italia – che sostituisce il Comitato ABIO Italia – che coordina 67 sezioni ABIO locali e autonome, sparse su tutto il territorio nazionale, presenti in oltre 200 reparti in cui prestano il loro servizio più di 5000 volontari.

Negli anni a seguire si aggiunsero altri Ospedali a quelli già presenti, il Sant’Eugenio, il Sant’Andrea, altri reparti del Policlinico, il San Camillo e in questi ultimi anni il Bambino Gesù e il Regina Apostolorum ad Albano Laziale. Anni di grande crescita con due corsi di formazione base all’anno e seminari per i volontari attivi, da 38 volontari attivi si è arrivati a 200 nel 2013.

Alcuni dei “pilastri” di ABIO Roma sono ancora al nostro fianco come Emanuela Pasquetto, fino al 2013 Responsabile della Formazione, ora ci sostiene come socio; Vittorio Torcolini (uno dei volontari di Matite Colorate) ancora oggi in carica nel Consiglio Direttivo; Aldo Dragoni (altro volontario di Matite Colorate ) attualmente consigliere e volontario attivo in Reparto.

Il resto è storia di oggi: ABIO Roma, partita da quel nucleo di volontari iniziale, ora conta 209 tra volontari attivi, tirocinanti e soci, ed è una presenza affidabile e gioiosa in molti ospedali romani.

Se pensate che ci fermeremo qui, sbagliate…. Continueremo a crescere insieme e a porci nuovi obiettivi, portando ogni giorno il sorriso ai bambini e ragazzi presenti nei nostri reparti.

BUON COMPLEANNO ABIO ROMA!!!!!

Così è nata ABIO Roma… cosa ha fatto in questi 15 anni per i bambini e le loro famiglie o per i suoi volontari? ..continuate a seguirci e lo scoprirete presto 😉